FounderConnessi Intervista al founder di NexusCraft: quattro chiacchiere con Vally90

Stato
Discussione chiusa ad ulteriori risposte.

EpicProt

Fondatore di EndlessGames
Staff Forum
Admin
EpicProt
EpicProt
Founder

Il terzo episodio della rubrica FounderConnessi, la serie YouTube che
va a valorizzare il ruolo e la vita dei founder nella Community di Minecraft Italia.


FOUNDER CONNESSI - EPISODIO 3
INTERVISTA A VALLY90 - FOUNDER DI NEXUSCRAFT



Ciao gamer,
ti do il benvenuto nel forum di EndlessGames, la nuova generazione di Minecraft multiplayer! Se non conosci ancora cosa è un Overplay e sei rimasto all'era dei network, ti consiglio di leggere la Home del nostro sito web.
Bando alle ciance, se sei arrivato in questo articolo è perché vuoi farti gli affari di Valerio (alias vally90), che ho intervistato per te per andare nel dietro del suo server Minecraft: NexusCraft!

Video dell'intervista con Vally90


Trascrizione integrale dell'intervista
EpicProt: Buonasera ragazze e ragazzi, ben trovati nel terzo episodio di Founder Connessi. Io sono EpicProt (alias EpicProt), sono il fondatore di EndlessGames, ed oggi siamo in bellissima compagnia di Vally, che è il fondatore di NexusCraft. Parlaci un po’ di te.
Vally90: Piacere io sono Vally90, sono un Founder vecchio, in quanto ho trent’anni, ma la mia carriera nel mondo del gaming e online, è cominciata presto. Già nel 2004 quando facevamo dei tornei, allora il famoso warlock, e anche a livello internazionale. È continuata poi nella gestione di community e di tornei, per quanto riguarda sempre, dove avevo comunque il compito di gestire svariate decine di staffer, che provenivano da stati diversi. Quindi capitava di non saper parlare inglese, e tutto era abbastanza complesso. Tutto questo lo facevo parallelamente alla vita del gaming, durante il 2004/05/06.
Quindi ho deciso, ad un certo punto, circa nel 2012 di andare in pensione, in un gioco che potesse essere rilassante rispetto alla competizione che mi aveva contraddistinto fino a quel momento, e quindi ho scelto, insieme ad alcuni miei amici di giocare a minecraft. Abbiamo preso un server che mi ricordo ancora, GameHosting costava 7.90€, e da lì eravamo un gruppetto di dieci persone, abbiamo cominciato a costruire. Naturalmente poi il vero e proprio NexusCraft è arrivato dopo, abbiamo cambiato vari nomi, addirittura all’inizio avevamo un IP numerico, poi NexusCraft ufficialmente nel 2015.
EpicProt: Voglio partire subito con una domanda che generalmente ho sempre buttato in fondo, però sono curioso. Tu ovviamente hai dovuto gestire per via della tua esperienza nel mondo dei videogiochi, di queste grandi competizioni, questi team di nazionalità diverse. Quindi era già abbastanza complessa immagino la gestione. Ti sei ritrovato facilitato poi a gestire il team qui su Minecraft?
Vally90: Si, creare un team su Minecraft, pensavo fosse più semplice, perché quando gestivo la community il reclutamento avveniva attraverso l’invio del curriculum. Quindi uno poteva sapere le varie esperienze oppure comunque poteva vedere il livello del giocatore o in generalmente quelli che si interessavano erano anch’essi giocatori. Anche perché poi per fare lo staff di un torneo di CSGO, dovevi sapere tutte le regole a memoria precisamente.
Su Minecraft ho trovato più difficoltà a costruire un team, prima cosa, naturalmente perché ho dovuto cominciare da zero, e poi perché Minecraft generalmente, per le modalità che volevo portare io, che è sempre l’idea di pensione, quindi il vanilla, l’età media era un pochettino più bassa di quella che io ritenevo essere giusta per ricoprire il ruolo di staffer. Poi comunque si può dire che solo nell’ultimo periodo mi sono concentrato sul server, mente prima, visto gli impegni di lavoro che poi sono nati con il passare del tempo, ho diciamo lasciato un pochettino da parte. Il server non è che andava molto bene. Ma con il CoronaVirus, e quindi con il fatto che siamo stati costretti a rimanere comunque in casa, o comunque a lavorare in smartworking, quindi abbiamo diciamo avuto più tempo per stare al PC, ho deciso un attimo di rimettermici, di investire anche qualcosa per i macchinari e di andare poi a creare quello che era effettivamente il mio progetto originario, che però non ho mai portato a termine per i vari impegni, e spero di poterlo portare a termine quest’estate. Almeno per l’inizio della scuola.
EpicProt: E nel team hai diverse ragazze mi dicevi.
Vally90: Nel corso del tempo gli staffer sono stati naturalmente sia ragazzi che ragazze. Ho notato comunque una maggior attenzione da parte delle ragazze, soprattutto per quanto riguarda i ruoli un pochettino più alti, dove c’è più bisogno di precisione. Quindi magari la compilazione di un determinato foglio elettronico da inviare al developer, l’organizzazione, la lista dei bug.
Le ragazze sono più ordinante dei ragazzi.
EpicProt: Magari il controllo hack non te lo fanno perché non si ricordano i passaggi e quindi un ragazzo è più indicato.
Vally90: Si, non lo faccio fare a loro perché neanche io lo farei. Me li dimenticherei ed è normale. In questo momento ne siamo circa 31 di persone attive nello staff, ognuno naturalmente con ruoli diversi, ma i ruoli più importanti o comunque almeno due dei quattro ruoli più importanti, sono occupati da ragazze. Diciamo che i miei staffer maschi si fanno comandare a bacchetta dalla signorine. È una cosa molto simpatica.
EpicProt: Penso ci sia molto affiatamento nel team, quando si creano questi tipi di rapporti. Abbiamo visto che avvolte in altri server c’è più una sorta di competizione quasi nello staff che crea poi a lungo andare. Diciamo si vede un riscontro anche con gli utenti. Cioè se l’utenza vede un team che lavora coeso, in maniera piacevole, penso, e tu mi confermerai credo, che il riscontro sia ottimo.
L’utenza che parere ha del vostro team?
Vally90: Allora l’utenza da quello che ho potuto costatare, ho avuto sempre feedback positivi, ci sono ogni tanto, come è normale che ci siano dei problemi relativi a staffer o comunque delle segnalazioni. Quello che noi andiamo a fare, quando riceviamo delle segnalazioni insomma un po’ più corpose, piuttosto che “quello cheatta” o magari abusa di potere, andiamo a vedere tutti quanti i log e se effettivamente lo staffer ha utilizzato un determinato comando sbagliato o ha abusato del suo potere viene cacciato.
Una cosa che ho cercato sempre di fare è stata quella di trasmettere un po’ delle mie conoscenze a livello comunicativo anche, come magari risolvere pacificamente determinate situazioni, come rovesciare delle situazioni magari sfavorevoli, in delle situazioni favorevoli. Ho fatto anche delle riunioni commerciali per la vendita dei famosi bonus, perché alla fine oramai Minecraft, parliamoci chiaro, è un gioco. Il fatto di tenere un server è un mio hobby, però le persone che ci sono dentro, soprattutto quelli che magari ricoprono un ruolo, che hanno magari metà dei miei anni o ancora di meno, il fatto di poterli accompagnare, magari li vedi inizialmente molto timide, resti a parlare… Le vedi dopo un anno invece, spigliate, che parlano, che chiacchierano, che istruiscono anche gli altri. È una crescita personale, oltre che una crescita comunque nello staff.
EpicProt: Passiamo proprio di palo in frasca. Attualmente voi siete i primi sulla lista di Minecraft Italia, e qualcuno sostiene che voi forniate delle ricompense eccessive rispetto a chi vi vota, o comunque che voi sottobanco riuscite a tirar fuori dei voti. È vero, non è vero, come state riuscendo a raggiungere quei risultati e perché quegli altri sono così invidiosi?
Vally90: È molto interessante perché i voti sono una cinquantina, conta che dei voti trenta sicuramente sono lo staff, perché lo staff vota sicuramente, quindi tra tutti gli utenti votano 20, però in realtà vota un quinto dei player, però comunque un buon risultato. Naturalmente un consiglio che do è prendere staffer che hanno il premium, ma adesso non serve neanche più, comunque fatevi votare che comunque sono voti. Noi non abbiamo mai puntato su grandi youtuber perché per me lo youtuber grande che devi pagare anche parecchi soldi, fa si che, fa il video e in quel momento si, ti entrano parecchi player, ed è vero, ed è molto vero. Però la settimana dopo magari, un due settimane dopo fa il video su un altro server, e quindi basso sull’altro server. Quindi o ci fai una serie, o ci fai un accordo di quello fatti bene, o comunque ottieni si tanti player ma solamente non perché il server è fatto bene, ma perché c’è lo youtuber.
EpicProt: Domandona che immagino tu in realtà un pochino ti aspetti che ti faccia, perché è una delle prime cose che viene fuori, cercando su Google “NexusCraft”. SI tratta di un video di Griefing Italia, quindi raccontarci un po’ questa storia, perché diciamo il video è fatto veramente bene è anche un po’ interessante perché è una specie di storytelling, come hanno fatto questo grief. Però vogliamo sapere un pochino che cosa è successo prima, insomma, o in che rapporti siete adesso.
Vally90: Allora il grief c’è stato prima prima del CoronaVirus e naturalmente sono andato un po’ a cercare di capire, ci ho anche parlato poi successivamente del perché ci sia stato questo grief etc. e c’erano stati degli screzi tra staffer e player.
Che poi potevano tranquillamente aver ragione perché in quel momento non lo stavo controllando, quindi non so neanche.
EpicProt: Era il periodo in cui tu non eri ancora tornato attivo quindi…
Vally90: Assolutamente, però abbiamo, naturalmente poi con griefing Italia, essendoci da tanto tempo abbiamo avuto diversi grief da griefing Italia, e molte volte abbiamo anche partecipato a dei grief, soprattutto inizialmente con Genesi… Quindi diciamo proprio con i primi di griefing Italia, quindi porto un po’ di amore ed odio, però alla fine il fatto che il server venga grieffato, significa anche che non è fatto bene, perché se trovano un buco, e riescono ad entrare e ti grieffano il server, significa che c’è una falla che non hai chiuso. Quindi a questo punto tu devi andare poi a chiudere quella falla ed in un certo senso migliori.
Ora il problema quando vieni grieffato si può creare solo in un caso, se tu ti fai un server e questo server è comunque molto giocato, sai anche che hai la possibilità di avere un backup, dove puoi impostare quante volte al giorno, o anche una volta al giorno, ti fai il backup del server. Se diciamo dalla parte macchine hai curato bene il server, il grief da fastidio, però in un’ora e mezza riesci a risolverlo, e in più riesci anche a cercare di tappare quella falla che comunque la potranno usare altre persone. Quindi quello del griefing devo dire, che almeno una nota di merito, perché hanno fatto un grief elaborato, l’hanno fatto bene e ci hanno fatto un bel video, è stato visto parecchie volte. È diventato anche cosa di argomentazione, e quindi alla fine mi ha permesso poi di arrivare dove sono adesso, cioè nel senso di migliorare, il problema comunque con le persone interessate l’ho risolto, il server ha subito dei danni risolti in un’ora e mezza, quindi penso comunque di averci. Insomma non perso, non perso almeno. Però vedere il video del griefing è molto molto divertente, sicuramente ce n’è saranno altri, questo è poco ma sicuro.
EpicProt: E la modalità più giocata da voi, quando sono entrato c’erano più o meno una sessantina, una settantina di giocatori sul vanilla, quindi è la modalità più giocata immagino.
Vally90: Si la modalità più giocata di questo momento è il vanilla, che poi in realtà è l’unica modalità che è stata rifatta. Il vanilla in questione non è un vanilla puro, perché ci sono i comandi tipo “/tpa”, “/home” e alte cose, però per il resto rispetta quella idea di modalità in cui tu entri e ti vuoi fare i cavoli tuoi, non vuoi che nessuno ti rompa le scatole, ma allo stesso tempo comunque vuoi poter comunicare. Una specie di singleplayer in multiplayer. Quindi il vanilla si è la modalità di punta perché. Poi una cosa che volevo dire, il vanilla ce l’hanno tutti, però in realtà è un po’ più snoobbato in altri server a favore di modalità più recenti, più nuove, e magari più divertenti. Quindi magari un server che ha 3/400 player, nel vanilla ha 10 player.
Noi diciamo vogliamo creare una sorta di punto di incontro per i player che vogliono giocare ad un vanilla curato, con lo staff, aggiornato, sfide giornaliere, sfide settimanali, varie stagioni, premi, creiamo dei mondi custom dove possono esplorare. E quindi cerchiamo di non tralasciarlo, anzi di potenziarlo. Però a me piace vedere un vanilla giocato, dove i player si divertono, un vanilla dove entri e i player ti salutano, c’è un aria positiva. Questo è molto, molto piacevole, anche perché ripetiamo sempre, questo per Minecraft, per NexusCraft e per molti server è un hobby, non è un lavoro, che ti toglie parecchio tempo, ti diverti tantissimo, ma rimane comunque un hobby.
EpicProt: Certo.
Vally90: Quindi la mia idea è che io mi devo divertire, se mi comincio ad annoiare o devo stare tutto il giorno ad arrabbiarmi perché non vanno bene le cose, preferisco chiudere, piuttosto che stare ad arrabbiarmi. Questo cerco di vivere, far vivere il server come una sorta di zona di confort, relax, per poter diciamo riposare mentalmente.
EpicProt: Se tu dovessi definire l’esperienza più positiva che hai vissuto diciamo nella tua esperienza di Founder, e anche quella più negativa, quali sarebbero?
Vally90: Allora l’esperienza più positiva, nella mia vita da Founder, sicuramente è stato il giorno in cui ho comprato il dominio di “NexusCraft”, cioè il giorno in cui effettivamente ho ufficializzato quello che era un progetto che ormai tenevo in sospeso da un paio d’anni. Quelle più brutta secondo me del server è quando una parte dello staff comincia a complottare perché non va bene magari l’admin che c’è al momento, o il capo admin, e si separa dal server andandosi a creare un altro server. Portandosi player, staffer, builder, e nel frattempo ti distrugge il tuo. Uno dei giorni peggiori perché poi il server è stato griffato. E anche se in un’ora e mezza e torna indietro tramite il backup, è comunque il fatto di essere stato tradito da persone a cui io ho dato determinata fiducia. Quindi a prescindere però dai momenti brutti e belli, non ritornerei mai indietro, perché se siamo arrivati fino a qui, se adesso stiamo parlando, se ti sto dicendo queste cose è proprio dovuto al fatto delle esperienze che ho avuto magari anche in questo server.
EpicProt: A parte il fazioni che è già aperto adesso che stiamo vedendo il video, che stanno vedendo il video, c’è qualcos'altro, qualche altro progetto futuro che bolle in questa pentola?
Vally90: Mi viene una battuta da farti, che diciamo in questo server, ricollegandoci a prima il fatto che abbiamo integrato parecchio gli staffer, o comunque si sono create delle relazioni, in questo server ci sono state molte persone che si sono messe insieme, abbiamo celebrato dei matrimoni, si sono lasciati, abbiamo celebrato del divorzi. Quindi sono nate amicizie, si sono anche distrutte alcune amicizie, una mia staffer mi ha suggerito di aprire un server chiamato “TinderCraft” andrà sicuramente molto bene.
EpicProt: Okay domanda a cui nessuno scampa, cosa pensi del nostro progetto che stiamo per lanciare, se hai qualche spunto, se hai qualche critica, osservazioni.
Vally90: Guarda io penso che siete molto coraggiosi, perché aprire un server, e soprattutto aprirlo seriamente è una scelta tosta, a parole non sembra però quando ti trovi lì in mezzo e devi comunque creare dal nulla un qualcosa di personalizzato, che poi differisca da tutte le altre centinaia di cose che già esistono è molto difficile. Vi consiglio vivamente di unire le forze, non litigate mai, non vi dividete, non fate tre server separati per favore. Sicuramente avrete bisogno di uno staff competente, sicuramente avrete bisogno di persone specializzate nella parte insomma si settaggi, o comunque developer o qualcuno che ci possa aiutare a livello informatico.
EpicProt: Si fortunatamente abbiamo Fabio, diciamo che Marcella è quella che ci tiene uniti perché io e Fabio ci cozziamo spesso, su WhatsApp è sempre una carneficina, però c’è Marcella che ci riconcilia sempre.
Vally90: Quindi sicuramente io vi auguro il meglio, assolutamente e poi chissà, un giorno forse potremmo anche collaborare con qualche modalità.
EpicProt: Assolutamente.
Vally90: Anche perché il fatto di fare una modalità condivisa, quindi magari dove possono giocare più player è semplicissimo.
EpicProt: Ma qualcuno l’ha mai fatto?
Vally90: Beh… Probabilmente qualcuno l’ha fatto ma adesso se non ci viene in mente a nessuno dei due probabilmente non è stato un successone. Perché di solito ci sono state molte unioni di server, però se uno volesse magari creare una modalità tosta, fatta bene a livello americano, quindi dove investire parecchio, cosa che magari in Italia è un po’ più complesso, sicuramente dei server uniti, sicuramente sono meglio di server disuniti. Quindi anche quest’iniziativa di fare conoscere i Founder, o comunque andare su Discord e poter magari parlare e confrontarsi, spero che venga utilizzato in maniera tale da incrementare quello che è il panorama italiano per quanto riguarda Minecraft, di Minecraft Italia.
EpicProt: Io spero di riuscire a iniziare già a fra un paio di mesi anche nelle interviste incrociate, fra più Founder insieme per parlare di un tema specifico. Alla fine ognuno di noi ha la proprio community però alla fine facciamo tutti parte della community di Minecraft Italia, siamo tutti nello stesso calderone. Secondo me sono interessanti questi contenuti, il riscontro è ottimo, se riusciamo a portare avanti e c’è partecipazione da parte di tutti noi Founder, secondo me, diamo anche un tocco più innovativo e più divertente anche alla community.
Vally90: Immagina ogni server che magari stai intervistando, le interviste che usciranno, quanto tempo hanno perso magari a fare una determinata cosa. Immagina se due, tre gruppi di persone, posso unirsi e creare un qualcosa insieme, verrebbe una figata.
EpicProt: Ciao, è stato un piacere, ci vediamo alla prossima intervista.
Vally90: Perfetto, grazie mille allora, ciao a tutti.
EpicProt: Ciao!


Conclusioni
Se l'intervista ti è piaciuta, vai subito a vederti il video integrale su YouTube e lascia una domanda per Vally90. Se ti piace il format, resta aggiornato sulle prossime interviste. A presto!
 
Stato
Discussione chiusa ad ulteriori risposte.
Top